Sei qui : Home : DVM S : Sistemi di controllo : Unità esterne

DVM S a pompa di calore / recupero di calore







Certificazione Eurovent sui modelli:
DVM S Mini modelli 4-5-6-8 HP
DVM S HP/HR modelli 8-10-12-14 HP
DVM S WATER HP/HR modelli 8-10-12 HP

Unità esterne a pompa
di calore / recupero di calore



DVM S HP / HR
Doppio Smart Inverter
Alta efficienza
Gestione semplificata
Installazione flessibile
Affidabilità e comfort
Nuovo protocollo di comunicazione

Unità esterne
Alta efficienza
Massima efficienza energetica

Le esterne DVM S combinano alte prestazioni e bassi consumi energetici, grazie ai compressori Inverter e al sistema a iniezione di gas.

EER (Efficienza energetica)

I valori di EER del DVM S sono del 13% superiori rispetto alla media del mercato.

ESEER (Efficienza media stagionale)

I valori di ESEER sono maggiori del 4% rispetto alla media del mercato.

Scambiatore a piastre saldobrasate (PHE)

Lo scambiatore a piastre saldobrasate all'interno dell'unità esterna, incrementa l'effi cienza di scambio del 30% rispetto ai modelli Shell&Tube e del 50% rispetto ai modelli a doppio tubo.

Nuovo protocollo “NASA”

Il nuovo protocollo di comunicazione "NASA" garantisce un veloce trasferimento delle informazioni e ridotte interferenze rispetto ai protocolli tradizionali; questo permette di non utilizzare cavi schermati*.

*Prevedere l'utilizzo di cavi schermati in impianti con interferenze esterne.
Compressore Scroll Inverter

Grazie alla confi gurazione del compressore Scroll, le perdite in fase di compressione sono minimizzate.

* Avendo un unico ingresso del refrigerante, le perdite di carico sono minimizzate.
* Due diff erenti ingressi di refrigerante provocano delle collisionie di conseguenza delle perdite di carico.
Ciclo di recupero olio

Grazie all'elevato quantitativo di olio e alla bassa percentuale di circolazione, il DVM S è affi dabile anche in caso di installazioni con lunghe tubazioni ed elevati dislivelli. Il sistema DVM S eff ettua il ciclo di recupero dell’olio in riscaldamento senza invertire il ciclo, mantenendo il comfort all’interno degli ambienti.

Avviamento e monitoraggio Semplice
Autoavviamento e gestione semplificata

Il sistema DVM S ha un programma di autodiagnosi e autoavviamento che verifi ca la correttezza di tutti i parametri di funzionamento. Tramite wireless tutti i dati di funzionamento vengono archiviati direttamente su Smartphone o Tablet.

Tempi di avviamento ridotti

Grazie al sistema di auto avviamento integrato, il tempo di avviamento si riduce a 50 minuti e i dati vengono automaticamente archiviati.

Controllo Wi-Fi per diagnostica sistema

Con il dispositivo S-Checker, più sistemi DVM S possono essere monitorati con Smartphone o Tablet tramite collegamento wireless.

Autodiagnosi

L’unità esterna monitorizza tutte le operazioni e visualizza eventuali errori di funzionamento, per la risoluzione immediata del problema.

Backup dati automatico

In caso di errore, il sistema mantiene registrati gli ultimi 30 minuti di funzionamento.

Accesso facilitato

Il piccolo portello d’ispezione, posizionato sulla parte frontale dell’unità esterna, permette di eff ettuare una manutenzione e un controllo del sistema.

Installazione Flessibile
Lunghe tubazioni ed elevati dislivelli

Il DVM S permette una lunghezza massima della tubazione dorsale di 220 m, un dislivello massimo tra esterna e interna di 110 m* e una distanza massima tra il primo giunto e la più lontana unità interna di 50 m*, garantendo una notevole fl essibilità in tutte le installazioni.

Flessibilità installativa

Le tubazioni frigorifere, i cavi di potenza e di comunicazione, possono avere diverse possibilità e direzioni di collegamento, rendendo l’installazione molto fl essibile.

Collegamenti facili e sicuri

I cavi di comunicazione non sono polarizzati e in caso di errato collegamento è garantita la protezione delle schede elettroniche delle unità interne.

Controllo distribuzione refrigerante

In base alla lunghezza tubazioni e alla perdita di carico, il sistema gestisce in automatico il controllo di distribuzione del refrigerante.

Pump-down & Pump-out refrigerante

Il DVM S permette il pump-down o pump-out del gas refrigerante nelle unità interne/unità esterne per facilitare l’operazione di manutenzione o di aggiunta di ulteriori unità interne.

Elevata prevalenza statica esterna

Il ventilatore dell’unità esterna ha una prevalenza statica esterna di 78.45 Pa. La macchina può essere, quindi, installata in un locale tecnico con un condotto per l’espulsione dell’aria e prevedendo una griglia per la ripresa dell'aria esterna.

Alta affidabilità e comfort
Sbrinamento efficiente

Le unità esterne DVM S sono dotate di un nuovo sistema che rileva l’eff ettiva formazione di ghiaccio sulla batteria. Questo sistema non considera solo i parametri convenzionali ma, attraverso un apposito algoritmo, consente di evitare inutili sbrinamenti.

Rispetto ai sistemi convenzionali il sistema DVM S rimane in modalità riscaldamento per periodi più lunghi, evitando continue inversioni di ciclo. Questo consente di risparmiare energia e di mantenere inalterato il comfort negli ambienti.

Modalità Silent in fase notturna

È possibile impostare la modalità silent che entra in funzione 6 ore dopo aver rilevato la massima temperatura esterna giornaliera e riduce fi no a 15 dBA la rumorosità dell’unità esterna (è possibile impostare il livello di rumorosità su 3 livelli). La funzione Silent è attivabile anche mediante contatto esterno.

Controllo della potenza di picco

Attraverso un’impostazione sulla scheda elettronica, oppure mediante il web server DMS 2, è possibile ridurre l’assorbimento dell’unità esterna fi no al 50% per controllare la potenza di picco (è possibile impostare la riduzione di potenza su 11 diversi livelli).

Limiti di temperatura esterna

I limiti di temperatura esterna sono compresi tra -5°C e +48°C in raff rescamento e -25°C e +24°C in riscaldamento.

Funzione rimozione neve

Durante la fase invernale, la neve potrebbe accumularsi sopra l’unità esterna causando problemi nel funzionamento. Quando attiva, la funzione automatica di rimozione neve aumenta al massimo la ventilazione ogni 30 minuti impedendone l’accumulo (con temperatura esterna inferiore a 5°C).

Resistenza alla corrosione

Il rivestimento dell’alettatura dello scambiatore dell’unità esterna, permette una maggiore resistenza alla corrosione, un incremento del trasferimento di calore e la riduzione dei cicli di sbrinamento.








Sistemi a recupero di calore


Raffrescamento e riscaldamento simultaneo
L’unità esterna può essere collegata ad unità interne che funzionano contemporaneamente in riscaldamento e raffrescamento, garantendo una maggiore flessibilità di gestione ed un notevole risparmio energetico grazie al “recupero di calore”.






Kit MCU
Nei sistemi a recupero di calore devono essere installati i box MCU per effettuare la conversione di modalità caldo/ freddo.
Ogni MCU permette di collegare fino a 6 unità interne tutte indipendenti tra loro nel funzionamento in raffrescamento/riscaldamento.

MCU Kit






Riscaldamento continuo durante lo sbrinamento
(solo per recupero di calore)

Le esterne DVM S a recupero di calore collegate in tandem effettuano uno sbrinamento alternato, garantendo sempre un riscaldamento continuo degli ambienti senza cali di temperatura.